Approfondimenti Giuridici

Avvocato in materia di successioni: come scegliere

Quando si affronta il tema della morte non si può trascendere dagli effetti giuridici di questo evento. Alla morte di ogni individuo infatti si apre la successione, ovvero il trasferimento dei beni agli eredi. L'intervento di un avvocato in questa fase è fondamentale.

Anche qualora sussista un testamento infatti è bene valutare, con l'aiuto di un esperto, la validità dello stesso. Sono molti infatti gli elementi che determinano l'annullabilità o la nullità degli atti mortis causa. L'intervento di un avvocato esperto in materia successoria assicura un trattamento equo degli eredi.

E' chiaro peraltro che la necessità di una mediazione legale, diventa ancora più contingente quando non viene rinvenuto un testamento contenente l'espressione delle ultime volontà del defunto. Chi sono gli eredi per legge?

Non bisogna infine cadere nell'errore di ritenere l'intervento di un legale necessario solamente quando il de cuius possedeva notoriamente beni di lusso o ingenti proprietà. Meccanismi di gelosia e invidia tra parenti o coeredi possono subentrare anche per lasciti modesti, soprattutto se si tratta di beni che possiedono un valore affettivo per gli eredi.

In tutte queste circostanze poter contare sull'assistenza di un legale di fiducia, che sia esperto in materia successoria, è fondamentale per essere sicuri di riuscire a far valere i propri diritti.Si tratta infatti di un ambito giuridico complesso, che presenta molti cavilli: per questo motivo è importante accertarsi che il legale a cui ci si rivolge sia esperto nel settore.

 

Approfondimenti Giuridici