Esame di Avvocato

Tracce esame avvocato 2011: il parere penale

Dopo la stesura del parere civile, oggi 14.12.2011, gli aspiranti avvocati impegnati nell'esame di abilitazione forense dovranno sostenere la seconda prova scritta, ovvero la stesura del parere penale. E' forse la prova scritta che spaventa il maggior numero di candidati visto che la pratica spesso verte sulla materia civile.

Come di consueto le porte delle aule si chiudono alle 10.00. E anche oggi, a meno di un'ora dalla lettura delle tracce, circolano sul web le prime indiscrezioni. Questa volta i primi aggiornamenti arrivano da Campobasso: la prima traccia riguarderebbe l'abuso di ufficio commesso da pubblico ufficiale attraverso l'utilizzo della casella di posta elettronica.

Poco dopo, pare sempre da Campobasso, giungono notizie circa la seconda traccia: si tratta di assistere una parte che ha consegnato della merce in conto vendita e non ha ricevuto al termine dell'accordo negoziale, né la merce invenduta né il corrispettivo in denaro.L'assistito però non ha fatto valere il proprio diritto subito ma mesi dopo la scadenza del termine fissato per la vendita: questo crea problematiche connesse alla procedibilità dell'azione penale?

Intanto sono già disponibili in rete alcune soluzioni per le tracce di diritto civile proposte ieri: sicuramente questa pubblicazione ex post della risoluzione delle tracce aiuta i candidati a farsi un'idea della validità del proprio lavoro in attesa dell'esito della correzione a luglio. Tuttavia restano le perplessità per la diffusione immediata delle tracce che non può non invalidare l'attendibilità di un esame così importante. Da questa prospettiva diviene automatico valutare la proposta di abolire l'esame di abilitazione forense rendendo più pratico e meno teorico il percorso universitario.

 

Approfondimenti sull'Esame di Avvocato